Quale delle 2 è meglio: la caldaia autonoma o quella centralizzata? Tutti i pro e i contro di ogni soluzione

La caldaia autonoma

Una caldaia autonoma è un apparecchio che serve per produrre acqua calda e per riscaldare un singolo appartamento. Molto spesso, una caldaia di questo tipo si trova dentro l’appartamento stesso anche se a volte può anche trovarsi sul giro scale, in cantina, in garage etc. La caldaia è di proprietà come l’appartamento e perciò il suo responsabile è il proprietario che deve preoccuparsi di chiamare la ditta di manutenzione e assistenza caldaie Savio Roma e pagarne il conto. La bolletta che riceve è relativi ai consumi registrati che sono solo i suoi. Un vantaggio di una caldaia di questo tipo è che vi è piena libertà in merito all’accessione del riscaldamento e al suo spegnimento. Uno dei contro che va considerato riguarda però i costi di gestione che sono tutti a carico del proprietario. Dopo l’intervento del tecnico della manutenzione, il proprietario deve saldare il conto.

La caldaia centralizzata

Una caldaia di tipo centralizzata è un apparecchio che serve per la produzione di acqua calda e per il riscaldamento di tutti gli appartamenti di uno stesso stabile. In questo caso, la caldaia non è di proprietà di nessuno e si trova spesso nel giro scale o prima dei garage dentro lo stabile stesso. si tratta di una caldaia che deve essere più potente di una normale e vien gestita dall’amministratore di condominio, dopo che ha sentito i condomini in merito. È proprio l’amministratore che si preoccupa di chiamare la ditta di manutenzione e assistenza caldaie Savio Roma ogni volta che dovesse essere necessario, però il conto viene diviso tra tutti così si ha un grandissimo risparmio. Il riscaldamento di una caldaia di tipo centralizzato non può però essere accesa a piacimento perché ci sono delle fasce orarie. Inoltre, possono esserci dei problemi in merito alla lettura dei consumi poiché la bolletta è una unica. È difficile dividere in modo preciso l’importo perché non si sa quanto ha consumato ogni famiglia. Per fortuna, dover diventare obbligatorio l’installazione del conta kilo calorie per risolvere il problema.