Olio lubrificante: tipologie e usi

Due differenti tipologie

La vendita lubrificanti può occuparsi di diverse tipologie di oli e grassi che vengono abitualmente utilizzati per l’industria. in base all’uso che se en de fare si deve scegliere tra oli minerali oppure tra degli oli sintetici. Un olio minerale è quello che si ottiene dalla raffinazione del greggio, cioè del petrolio. La base minerale, ottenibile anche dal gas naturale, deve essere idrogenata per avere un olio per l’industria. spesso questo tipo di oli di origine minerale vengono utilizzati su delle parti e produzioni che sono sottoposte a temperature che non raggiungono alte temperature perché non sarebbero in grado di sopportarle.

Quando si parla di un olio sintetico significa che questo particolare prodotto della vendita lubrificanti si ottiene tramite una sintesi chimica del petrolio estratto. Questo tipo di lubrificante è quello da impiegare sui prodotti che devono arrivare a sopportare repentini sbalzi di temperature come può essere una pompa di calore.

Molteplici usi

Moltissimi sono gli usi degli oli lubrificanti che vengono adoperati soprattutto nell’industria, infatti non si trovano oli di questo tipo per uso privato. Uno dei settori in cui maggiormente si fa uso di questi prodotti è la produzione di compressori, compresi quelli per i frigoriferi. L’olio lubrificante è necessario in egual modo per le turbine e anche per la lavorazione di tutti i metalli anche per proteggere i prodotti dalla formazione della ruggine, dovuta al naturale processo di ossidazione cioè all’esposizione del metallo all’aria dove è contenuto anche l’ossigeno. Anche il settore alimentare fa largo uso di oli lubrificanti, soprattutto per l’industria del freddo ma anche per i nastri trasportatori e moltissimi altri ingranaggi e macchinari specifici. Solo se l’olio viene utilizzato per lubrificare gli ingranaggi e le parti del motore di un veicolo, prende il nome di olio motore. È bene utilizzare sempre e solo olio motore e non adoperare altri oli industriali anche per far sì che il motore non abbia problemi e duri a lungo nel tempo, perciò si consigli sempre di seguire le indicazioni del produttore in questo senso.