Come scegliere una rete per materasso confortevole e di ottima qualità

Quando si acquistano gli accessori per il letto, oltre al materasso, un elemento che determina il livello di comfort e, di conseguenza, anche il riposo, è la rete. È bene tenere conto che, nel caso in cui si scelga una rete di scarsa qualità, anche il materasso più confortevole e costoso non potrà garantire il massimo delle performance.

Le reti per materassi anatomiche e progettate per offrire un maggiore sostegno alla colonna vertebrale costituiscono una novità ideata intorno agli anni Sessanta, la cui funzione principale è quella di mantenere allineata la colonna vertebrale.

I primi modelli di rete erano realizzati con una struttura a maglie di ferro, successivamente vennero sostituite dalle reti a doghe di legno, che tuttora rappresentano uno standard di riferimento. Il legno è il materiale ideale, in quanto non è troppo rigido né troppo flessibile, sostiene adeguatamente il corpo e permette di mantenere una postura ideale.

Offre inoltre un’eccellente traspirazione e una maggiore sensazione di comfort.

Come scegliere  una rete per il materasso di buona qualità

Una rete per il letto dovrebbe essere rigida a sufficienza per offrire il giusto sostegno, ma alc contempo sufficientemente flessibile per garantire il massimo comfort, ed è molto importante che non comporti un’eccessiva pressione, che provocherebbe fastidio disturbando il sonno.

Un altro accorgimento importante è quello di abbinare bene la rete al materasso. Per i materassi in lattice o schiuma poliuretanica, le reti migliori sono a doghe sottili e ravvicinate, ideali per garantire elasticità e traspirazione, mentre per i materassi a molle insacchettate sono da preferirsi le reti a doghe piuttosto larghe, che garantiscono stabilità e un sostegno adeguato.

In sostanza, è importante creare una sorta di contrasto tra la morbidezza del materasso e quella della rete, per raggiungere un livello ottimale di comfort e sostegno.

Per evitare errori, la soluzione migliore sarebbe quella di acquistare i due elementi nello stesso momento e abbinarli correttamente, tuttavia è più facile trovarsi nella situazione di dover sostituire il materasso mantenendo una rete già in essere. In questo caso, il consiglio è quello di controllare le caratteristiche della rete e scegliere di conseguenza il materasso adatto.