Fosse biologiche: due diversi tipi di funzionamento.

Le fosse biologiche sono installate per raccogliere le acque reflue prodotte in abitazioni e complessi abitativi troppi distanti per essere allacciati alla rete fognaria pubblica. In questo caso di interra una vasca in cemento, di solito, per la raccolta delle acque nere e grigie. Esistono due tipi di funzionamento diversi per le fosse biologiche, ecco nel dettaglio come funzionano e come depurano le acque reflue.

Fosse biologiche standard.

Una fossa biologica di tipo standard ha tre sezioni sovrapposte. Nella parte alta si accumulano i fanghi leggeri, nella parte centrale avviene una parziale depurazione e chiarificazione grazie all’azione dei batteri e dei microrganismi. Nell’ultima parte, quella più in basso, si depositano i fanghi pesanti, che sono da eliminare periodicamente grazie a un’esperta ditta di autospurgo Roma.

Fossa biologica Imhoff.

Una fossa biologica Imhoff pulisce l’acqua dai liquami per poterla poi disperdere nell”ambiente circostante. La Imhoff usa un sistema di subirrigazione che disperde nel suolo le acque depurate tramite la digestione anaerobica. La parte inferiore della vasca è dove avviene la fermentazione batterica dei liquami, mentre in quella superiore si sedimentano; con questo sistema si evitano intasamenti. La fossa biologica Imhoff ha tutt’intorno della sabbia per poter evitare che le acque si disperdano nel terreno a causa di sversamenti. La fossa imhoff deve essere interrata ad almeno 10 m da pozzi e fonti di acqua potabile per evitare che ci siano delle possibili contaminazioni. Le acque ricche di grassi, come quelle provenienti dalla cucina, sono sgrassate passando in un pozzetto che divide l’acqua dalle altre sostanze. I liquami e i fanghi sono digeriti dai batteri che producono del biogas, il quale viene espulso da sfiatatoi laterali. La fossa biologica con il sistema Imhoff va certificata ogni 4 anni, oltre che essere pulita con regolarità da una fidata ditta di spurgo Roma.  I liquami depositati sul fondo si solidificano e vanno tolti regolarmente grazie all’intervento degli esperti dell’autospurgo Roma.

Altre info e dettagli sono su www.autospurgoroma.cloud .