Come si prepara il letto con un copripiumino per letto singolo

Il lenzuolo con gli angoli

Il set del copripiumino singolo è composto da lenzuolo con gli angoli, federa e sacco copripiumino. La prima cosa da fare è prende il lenzuolo con gli angoli e metterlo sul materasso in maniera da creare la base. Il lenzuolo si riconosce dal fatto che su tutti i 4 angoli ci sono degli elastici che consentono di agganciarlo nel modo migliore al materasso in maniera che sia bello tirato e resti in posizione anche se durante la notte ci si dovesse muovere. Il lenzuolo con gli angoli è nettamente più pratico di quello normale per via di questa aggiunta che permette di non dover rimboccare su tutti i lati.

La federa

Il passo successivo è quello più facile; se si sta allestendo il letto di un bambino, è possibile farsi aiutare a lasciare questo compito al piccolo. Il cuscino deve essere inserito nella sua federa, che può avere i bottoni per la chiusura anche esserne sprovvista.

Il sacco copripiumino

Ora si passa alla parte principale dell’allestimento di un letto singolo: il sacco copripiumino. Il piumino è una specie di coperta imbottita che non deve però essere rimboccata e avere al di sotto il lenzuolo ma viene racchiusa in un sacco per la massima praticità. Il sacco copripiumino singolo ha sul fondo un’apertura dove deve essere inserito il piumino che deve essere tirato su fino in cima così da aderire agli angoli. Alcuni sacchi hanno sugli angoli superiori dei sistemi per agganciare il piumino affinché resti sempre in posizione senza scivolare in basso all’interno del sacco. Il sacco può essere a tinta unita o con delle fantasie da scegliere in base alle preferenze.

Rifare il letto

La parte migliore dopo aver allestito il letto con il copripiumino singolo è rifare il letto. Questa operazione, dopo l’introduzione di questo innovativo sistema, non sarà più tediose, lunga e difficile ma renderà solo una piccola frazione di tempo poiché è sufficiente tirare su il piumino per avere il letto in perfetto ordine.