Alla scoperta del tratto toscano della via Francigena

Avete mai sentito parlare della via Francigena? Si tratta di un lungo insieme di strade che partendo da Gran Bretagna e Francia conducevano pellegrini e crociati fino a Roma e ancora più giù, in Puglia, dove potevano imbarcarsi per raggiungere la Terrasanta. Se gli 800 chilometri abbondanti del Cammino di Santiago vi sembrano tanti, sappiate che il percorso completo della via Francigena ne misura oltre 3.000, perché parte da Canterbury e arriva fino a Brindisi dopo aver attraversato la Francia e l’Italia. Il tratto toscano dell’itinerario è particolarmente emozionante ed è su questo che ci concentreremo in questo articolo. Avete voglia di pedalare un po’?

Potete anche camminare, ovviamente, ma i chilometri da percorrere sono 380 e in bicicletta si fa prima. Certo, non si tratta di un’esperienza da vivere con la fretta di arrivare: la parte bella di questo viaggio è il viaggio stesso. Di seguito l’elenco completo delle tappe canoniche (da Nord a Sud): Pontremoli-Pietrasanta, Pietrasanta-Lucca, Lucca-Altopascio, Altopascio-San Miniato, San Miniato-Giambassi, Giambassi-San Gimignano, San Gimignano-Siena, Siena-San Quirico d’Orcia, San Quirico-Radicofani e Radicofani-Acquapendente (che è in Lazio, ma tant’è). Se vi sembra una sfida troppo ardua, accorciate il percorso partendo da Siena: sono comunque 130 chilometri, che da Piazza del Campo vi porterà prima tra le splendide colline senesi, poi in salita fino alla bella San Quirico, dove potrete ammirare quel che resta del castello medievale di Vignoni (secolo XII). Acquapendente, la tappa finale, è famosa per la sua cattedrale benedettina, che è detta del Santo Sepolcro perché vi è conservata una pietra, macchiata di sangue, che si dice provenga dal Santo Sepolcro (appunto) di Gerusalemme.

Il tratto toscano equivale a circa il 40% di quello italiano, è ben segnalato e servito da locande e B&B, percorre la spettacolare Val d’Orcia, può essere affrontato anche a cavallo ed è dunque perfetto per chiunque intenda fare la conoscenza della via Francigena. Avete voglia di scoprire itinerari diversi, storici o naturalistici, da provare nel corso della vostra vacanza in Toscana? Expedia.it ne ha raccolti un po’. Buone escursioni!