Albero della vita: Significato

Il significato dell’albero della vita, un argomento che suscita grande interesse in tutto il mondo. Un simbolo antico di cui non si hanno memorie per via del tempo passato. L’albero della vita come prima cosa è correlato alle forze archetipe. Ogni sua parte ha un significato, cominciando dalle “radici” possiamo dire che rappresentano il mondo sottorraneo.

 

Prima delle radici invece viene il “tronco”, quest’ultimo è associato al mondo della materia. Infine troviamo i lunghi “rami” i quali sono rivolti al mondo dello spirito e delle idee. Sono concetti molto affascinanti da seguire, infatti l’albero della vita appassiona praticamente chiunque ne senta parlare.

 

L’albero della vita lo si può trovare in religioni e culture differenti. Anche nel mondo dei gioielli è facile sentirne parlare. In commercio è possibile vedere e acquistare bellissimi oggetti ornamentali, collane e non solo che raffiguarano appunto questa immagine dai più significati. Proprio come nel caso del anello con albero della vita. Le varianti sono tantissime e tutte sempre bellissime. Basta pensare che vi sono gioielli con pietre incastonate sopra. Si può acquistare anche d’oro, d’argento, platino etc.

 

L’albero della vita nella Cabala ha un significato molto interessante. Ovvero la pianta qui presente è

correlata all’emanazione del divino. L’albero della vita viene anche collegato alla prima Sephira, essa dal punto di vista simbolico rappresenta il principio della vita.

 

È possibile iniziare a capire l’importanza che l’albero della vita esercita nelle varie culture e religioni. Infatti rappresenta anche il collegamento tra i due mondi, vale a dire quello fisico e quello spirituale. Insomma, le informazioni riguardanti sono sufficienti per ogni genere di curiosità.

 

Prendiamo d’esempio il significato dell’uomo che vuole superare i propri limiti per apprendere la sua spiritualità. Anche nelle mitologia nordica l’albero della vita è ritenuto importante inquanto albero cosmico, il quale prende il nome di l’Yggdrasil. È situato nel centro dell’universo. Le radici dell’albero raggiungono 3 realtà diverse fra loro. Vale a dire: il Regno dei Giganti del Ghiaccio (presenti prima dell’uomo), il Regno dei morti e il Mondo degli Dei inferiori. Mentre il tronco è la strada che unisce il mondo inferiore qui presente al mondo superiore. Infine la chioma conduce alla Casa degli Dei.