Perché preferire una badante per un anziano non autosufficiente: tutti i vantaggi

Ci sono moltissimi vantaggi nel un assistente domiciliare, detto anche badante, quando in famiglia c’è una persona che non più del tutto autosufficiente.

Attenzione puntuale

La badante è perfetta per avere un’attenzione puntuale, a differenza di quello che succede in una residenza per anziani o casa di riposo. Il rapporto paziente / assistente è di uno a uno, ricevendo così tutte le cure necessarie.

Visite più frequenti

È più facile che un anziano riceva più visita da parte di amici e parenti se è a casa invece che in casa di cura. Le visite sono improntai per una persona anziana che così non si sente solo e abbandonato, cosa che p frequente in chi è domiciliato in casa di riposo. Inoltre. Gli eventuali nipoti e bis nipoti sono più facilitati ad andare in casa piuttosto in rsa che no è proprio un luogo adatto ai più piccolini.

Rischi minori di cadere

Una persona non autosufficiente, che magari ha dei problemi agli arti inferiori che rendono la deambulazione un po’ traballante, rischia meno di cadere a casa sua. Questo capita perché la casa è conosciuta meglio. Basta eliminare fattori di rischio, come i tappetti e simili, per evitare le cadute in casa.

Attività quotidiane

Svolger attività quotidiane come uscire per fare la spesa aiuta la persona anziana a seguire un certo ritmo e non stufarsi. In rsa c’è molto tempo libero e gli anziani restano davanti alla tv per ore e ore in attesa che venga proposta qualche attività, che occupa al massimo un paio di ore.

Spazi famigliari

Una persona anziana è meglio che stia nel suo ambiente per moltissime ragioni diverse. Anzitutto, spostarsi da casa richiede uno sforzo non indifferente per abituarsi al nuovo ambiente, che potrebbe risultare alla persona sempre estraneo. Questo confonde ancora di più le persone che hanno difficoltà di memoria e qualche accenno di Alzheimer. Gli anziani non amano i cambiamenti e imporre una casa di riposo potrebbe voler dire far sentire la persona poco voluta.

Per informazioni aggiuntive, il portale dedicato è www.serviziperlafamiglia.it