Le Fonti Awards: le assicurazioni più premiate nel 2020

Il 18 giugno 2020 si è tenuto uno degli eventi più attesi dai protagonisti del settore assicurativo in Italia: Le Fonti Awards, che in diretta streaming ha premiato le realtà e le personalità d’eccellenza a livello nazionale. La puntata del 18 giugno è stata interamente dedicata al comparto assicurativo e sono emerse le realtà che hanno saputo affrontare meglio l’attuale periodo storico, puntando sull’innovazione e sull’adozione di strumenti digitali di ultima generazione.

I premi Le Fonti Awards non sono solo un vanto e una soddisfazione per le società che li ricevono, ma anche motivo di visibilità di fronte agli occhi di tutto il mondo, compresi quelli degli investitori delle città nelle quali si tiene il premio (come Singapore, New york, Hong Kong, Londra). Premi di respiro internazionale quindi, nonché un evento dove vengono organizzati momenti di altissimo livello come, per esempio, le tavole rotonde alle quali siedono personaggi di spicco della business community e alle quali si discutono argomenti importanti, dove si portano idee e si propongono soluzioni a problemi.

AXA Italia si aggiudica 2 premi prestigiosi

AXA Italia esce sicuramente vincitrice da Le Fonti Awards, su due fronti differenti. L’amministratore delegato  Patrick Cohen, ha vinto infatti per il terzo anno consecutivo il prestigioso premio “CEO dell’anno” che lo riconferma una delle migliori personalità imprenditoriali del comparto assicurativo.

AXA Italia ha vinto anche il riconoscimento, altrettanto prestigioso, “Progetto dell’anno Insurance Diversity” grazie ad Angels for Women, la prima associazione di business angels nata per supportare le migliori start up al femminile.

Generali Italia vince i premi “Eccellenza dell’anno”

Anche da Generali Italia sono stati vinti importanti premi a Le Fonti Awards, sebbene AXA rimanga la realtà che è uscita meglio da questo prestigioso evento. “Eccellenza dell’anno Insurance” è andato proprio a Generali, per essere uno dei pilastri del nostro Paese, non solo in ambito assicurativo. La compagnia ha poi vinto un secondo premio: “Eccellenza dell’anno Insurance – Comunicazione e marketing” grazie alla campagna “Insieme generiamo fiducia” che ha portato un messaggio di speranza e sicurezza in tempo difficili come quelli del Covid.

Andrea Sabìa vince il premio “CEO dell’anno – Innovazione Insurance”

A Le Fonti Awards sono emerse anche delle nuove personalità come quella di Andrea Sabìa, insignito del premio “CEO dell’anno – Innovazione Insurance”. Parliamo di un riconoscimento chiaramente meno importante e prestigioso rispetto a quello ottenuto da Patrick Cohen, ma pur sempre di un certo valore. L’amministratore delegato di Bene Assicurazione è infatti stato premiato dalla giuria per la sua forte spinta all’innovazione e al futuro, grazie all’adozione di strumenti digitali all’avanguardia. Questo ha permesso a Bene Assicurazioni, nata da appena 3 anni, di emergere nel panorama nazionale e competere con alcune big del settore.

Le altre realtà premiate il 18 giugno

Il 18 luglio sono state premiate anche altre realtà del settore assicurativo, tra cui UniSalute, Afi Esca Italia, Alleanza Assicurazioni, AIG Europe, DAS, MetLife, IAMA Consulting, S4T. I riconoscimenti consentiranno a tutte queste aziende di ottenere un’importante visibilità mediatica a livello internazionale e sono una conferma dell’ottimo lavoro svolto.