E bike: 5 motivi che rendono questo un prodotto da avere

La bicicletta elettrica ha rivoluzionato il concetto dell’andare in bici e ha portato tante persone sulle due ruote. Chi abita un po’ in collina e ha sempre evitato la bici per questo, chi deve coprire una distanza fino ad oggi considerata troppo grande, chi ha qualche acciacco e fa troppa fatica con la classica bicicletta sono solo alcuni di coloro che ringraziano per questa formidabile invenzione. Questo mezzo ha tutti i vantaggi della bicicletta, ma con un qualcosa in più che la rende ancora più straordinaria. Questo mezzo è stato veramente una rivoluzione: una porta del benessere e della comodità per tanti.

Come funziona

La e-bike funziona con un sistema detto pedelec, o pedalata assistita. Non c’è un acceleratore, ma è la pedalata umana a innescare eventualmente il motore elettrico. Questo non supera i 250W e i 25 Km/h al massimo. Il motore può essere posizionato in parti diverse, in base al modello, ma di norma è centrale per equilibrare la distribuzione del peso. Esso è controllato da una centralina che eroga la potenza, che può variare in base ai modelli (fino a 4 modalità). Le tipologie di e bike sono diverse, per approfondire i brand e i modelli in commercio, il consiglio è di guardare su questo sito specializzato: www.ehoverboard.it.

I vantaggi della e-bike

  • È green: spostarsi con questo veicolo elettrico permette di coprire brevi distanze senza utilizzare mezzi pubblici o auto inquinanti, è quindi un piccolo passo individuale per il benessere dell’ambiente.
  • È comoda: spostarsi in bicicletta permette di muoversi con agilità in mezzo al traffico e di percorrere scorciatoie più rapide, anche con dislivelli.
  • Benessere fisico: la bicicletta elettrica è un veicolo che riesce a mettere sulle due ruote anche i più pigri o chi non ha un allenamento specifico o che fanno più fatica, come gli anziani. La pedalata assistita, infatti, si può attivare quando si desidera e ce n’è necessità.
  • Porta le persone all’aria aperta: questo mezzo è un’eccellente alternativa alla cyclette e porta le persone fuori di casa, all’aria aperta.
  • Pratica: la bicicletta elettrica è considerata dalla legge come una bicicletta, quindi non richiede l’utilizzo del casco e può essere utilizzata sulle piste ciclabili e in centro città.